ROSSO DI MONTALCINO

 

 

TERRENO:

 

 Argilloso, ricco di scheletro Altitudine media dei vigneti; 300 s.l.m.  Densità ceppi per ettaro; 4000 Forma di allevamento: cordone speronato

Uvaggio: Sangiovese, cloni di selezionati di Montalcino

Vinificazione: Lunga macerazione sulle vinacce con frequenti rimontaggi; temperatura massima 28 gradi centigradi, senza aggiunta di lieviti selezionati

Invecchiamento in legno: in tino da hl 40 in botti di rovere Slavonia

Analisi organolettica

Colore: rosso rubino intenso con sfumature violacee, limpido Profumo: ampio e persistente, con note di frutta fresca Sapore; fresco e armonico, di buona struttura ed interessante tanninicità equilibrata Servizio; a temperatura di 18 gradi centigradi in calici creati per vino Rosso di Montalcino